La dure consuetudini scolastiche

Nelle lunghe ore di cinismo mix depressione mix voglia di morire mix voglia di uccidere, che alimentano le mie giornate scolastiche, ogni tanto salta fuori qualcosa che possa attirare la mia attenzione, tipo:

Prof: E ora passiamo a.. Josh (tranquilli, la prof non mi chiama Josh, ma voglio imitare Chinaski che rimane nell’anonimato), a te in pagella metto cinque e sei.

Io (dubbioso): E come mai? Cioè, io avrei un sei abbondante ed un quasi sei nella sua materia e…

Prof: No guarda, ero intenzionata a darti l’insufficienza in entrambe

(qui si può notare come la prof apre una trattativa con il gioco “ti inculo come voglio porco dio” abbassando addirittura di un voto intero la media)

Io: Prof i miei voti sono 5/6 e 6/7 nello scritto, come mi può dare l’insufficienza?

Prof: Non sono una cima in matematica, però il tuo voto mi risulta insufficiente!

Alchè penso:

a) di essere impazzito, così tiro fuori il cellulare e faccio la media (esce 6.25)

b) oh no, le canne all’intervallo iniziano a sentirsi

Io: Prof fa 6,25

A questo punto la prof percepisce l’estrema situazione di pericolo ed inizia a ragionare come un animale: Pericolo, Pericolo, Pericolo… Dunque si concentra su di un altro alunno lasciando me sprofondare nelle tenebre.

Comunque sia in pagella avrò cinque e sei, accusato di smerdamento in luogo pubblico. Dura la vita, ahhh se è dura.

Annunci

~ di joshthemajor su 24 gennaio 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: