Più di là che di qua


“Ciao nonno”

“Ciao”
“Come stai?”
“Mah, bene, non so mica perchè sono qui”
“Quando ti operano?”
“Operano?”
“Oggi chi ti è venuto a trovare?”
“Nessuno”
“Ma va là, sta mattina è venuto tuo figlio”
“Ah si, mi ha portato un goccio di vino forse, ma non lo trovo più”
“E la nonna non è venuta?”
“No”
“Sì, sto pomeriggio è venuta!”
“No”
“Pensaci dai”
“Ah si, quando han portato da mangiare, ma non mi ricordo mica”
“La flebo ti fa male?”
“No ma non scende più la goccia”
“Sì che scende, piano ma scende”
“Non è mai scesa”
“Sì guarda, scende”
“Ah, sì”   “Non mi viene mai nessuno a trovare”
“Nonno sta mattina è venuto il papà, e a mezzo giorno la nonna”
“Come fai te a saperlo?”
“Me l’han detto loro”
“Ah…”
“Nonno quanto ha fatto il legnano?”
“Ha perso 3 a 0 col Monza”

Annunci

~ di joshthemajor su 20 novembre 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: