Il primo Bacio

A quei tempi ero ancora un pischello innocente, avevo già le mie idee in testa, sia chiaro, ma ero piuttosto giovane e nonostante avessi fisso in mente quanto facesse schifo la vita, ero inesperto ed avevo visto poco.

Come ogni giorno della mia triste esistenza scesi dal fottuto pullman; era l’unico mezzo disponibile per raggiunger la scuola e con una faccia scazzatissima mi apprestavo a compiere quegli 800 metri che congiungevano la fermata al Liceo. Era piuttosto presto, forse sarei riuscito a prendere l’altro autobus, che mi avrebbe risparmiato gli 800 metri ma mi avrebbe fatto arrivare in ritardo, dunque arrivai alla seconda fermata. Poco distante su di una panchina sedeva un mio nuovo compagno di classe, mi avvicinai e lo salutai, affianco a lui c’era lei. Mi attirava tantissimo ed il cuore iniziava a battere più insistentemente, su di lei ne avevo sentite un po’ di tutti i colori ma ogni volta che la guardavo impietrivo; La scrutai curioso e mi sedetti accanto. A quel punto il mio amico mi chiese se già la conoscevo, risposi timidamente: “Più o meno, diciamo che l’ho già notata in giro”

Fù un lampo, lei si buttò fra le mie braccia e la baciai, la baciai più d’una volta: Il cuore impazzava.
Lui intervenne:

“Il suo nome è Maria, passerete fantastiche giornate insieme”

Annunci

~ di joshthemajor su 24 ottobre 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: